Disinfestazione degli acari Roma

Un ambiente salubre grazie alla disinfestazione degli acari

ombra sopra immagine
disinfestazione acari
ombra sotto immagine

Gli acari sono piccolissimi artropodi, il più delle volte visibili solamente al microscopio. Possono essere lunghi da meno di un millimetro a tre centimetri, al massimo. Sono una sottoclasse degli aracnidi. Rientrano nella categoria dei parassiti striscianti ed infestanti.

 

Volendo elencare alcune delle specie più note, si possono citare:

  • gli acari della polvere (Dermatophagoides farinae e Dermatophagoides pteronyssinus): sono, senza dubbio, le specie più note, che possono provocare riniti allergiche, dermatiti, asma e congiuntiviti; come il loro nome indica, si cibano di piccoli residui di pelle umana ed anche di forfora; trovano il loro habitat ideale nelle tende, nei tappeti, nella moquette, nei divani e nei materassi;

     

  • gli acari delle derrate alimentari: gli acari della farina (Acarus siro, Acarus immobilis ed Acarus farris) ed il Tyrophagus putrescentiae. Gli acari della farina infestano frumento danneggiato, cereali non lavorati, farina e mangime di polli. Vivono nelle campagne e sono dannosi specialmente per i mulini. Oltre a rendere inutilizzabili la farina e gli altri prodotti alimentari, possono provocare dermatiti. Lo stesso può succedere in presenza dell'acaro più dannoso per le derrate alimentari conservate, che è il Tyrophagus putrescentiae. Quest'ultimo predilige i funghi ed i cibi proteici e grassi, come uova, formaggio, prosciutto, arachidi, banane, pasta d'acciughe e semi di lino.

     

  • gli acari delle piante: fra cui i ragnetti rossi (Tetranycus urticae e Panonychus ulmi), il ragnetto pallido del ciclamino (Steneotarsonemus pallidus) ed il ragnetto verde delle conifere (Oligonychus ununguis); possono danneggiare le piante ed i loro fiori o frutti, arrivando anche a comprometterne l'esistenza;

     

  • l'acaro della scabbia (Sarcoptes scabiei): si nutre di cellule epiteliali dell'uomo e dei mammiferi domestici, causando la scabbia, associata ad un forte prurito;

     

  • gli acari dei volatili: l'acaro rosso (Dermanyssus gallinae) e l'acaro respiratorio (Sternostoma tracheacolum) sono parassiti ematofagi, che si nutrono del sangue dei volatili; diverso è il caso degli acari delle penne (Syringophilus bipectioratus e Dermoglyphus elongatus), che si nutrono di pezzi di piume e di pelle degli uccelli.

 

Per la disinfestazione da acari della polvere, delle piante, delle derrate alimentari, della scabbia o dei volatili, mettetevi in contatto con Disinfestazioni Roma, oggi stesso.

 

 


Condividi sui social network

Preventivi gratuiti
Apici

Nel caso in cui abbiate problemi di infestazione, chiedete subito un esauriente preventivo allo staff aziendale.
I preventivi sono gratuiti. Vi è anche la possibilità di ottenere consulenze professionali, senza impegno.

I nostri recapiti
TEL. 06 9278307
FAX. 06 92970021