Disinfestazione processionaria del pino Roma

Tutela della salute grazie alla disinfestazione completa delle processionarie

ombra sopra immagine
disinfestazione processionaria del pino
ombra sotto immagine

La processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa) è un lepidottero distruttivo per le pinete: privando gli alberi di parte del fogliame, ossia degli aghi di pino, ne compromette il ciclo di vita. Può attaccare tutti i rappresentanti del genere Pinus ed, in particolare, le specie:

  • Pinus sylvestris;

  • Pinus nigra.

Predilige gli alberi di giovane e media età, che siano presenti su terreni poveri ed asciutti, esposti a sud o a sud-ovest. E' diffusa soprattutto nelle regioni temperate affacciate sul mar Mediterraneo, dunque in Italia e nel resto dell'Europa meridionale, nell'Africa settentrionale e nei territori del Medio Oriente.

 

 

Larve ed adulti: morfologia e comportamento.

La classica immagine della processionaria del pino, da cui deriva il suo stesso nome, è quella dei gruppi di larve, dotati di peli irritanti per l'uomo, che procedono in fila indiana, come se stessero facendo una processione. Le larve sono lunghe da uno a tre centimetri. Sono molto voraci, dunque causano i maggiori danni, nella stagione primaverile.

 

Da adulti, invece, gli esemplari di processionaria si presentano quali farfalle triangolari, con abitudini notturne. Le loro dimensioni, mediamente, si aggirano intorno ai tre o quattro centimetri, con un'apertura alare di circa cinque centimetri. E' raro che tali farfalle entrino nelle case.

 

 

L'azione di questo lepidottero è pericolosa:

  • per la sopravvivenza e lo sviluppo delle pinete mediterranee;

  • per la salute dell'uomo e degli animali domestici: i peli urticanti delle larve, qualora penetrino nella cute, possono provocare danni di diversa entità, variabili dall'eritema pruriginoso a gravi conseguenze per occhi, mucosa nasale, bocca, apparato respiratorio e digestivo.

 

 

L'obbligatoria lotta alla processionaria del pino.

Data la nocività della specie Thaumetopoea pityocampa, dal 1998, la lotta alla processionaria del pino, nel nostro Paese, è divenuta obbligatoria. Vi possono essere diversi metodi di intervento:

  • meccanici;

  • mediante feromoni (lotta guidata);

  • biologici e biotecnologici;

  • chimici.

 

 

Chi contattare?

L'impresa Disinfestazioni Roma esegue efficaci interventi di lotta mirata contro questi dannosi insetti. Se siete proprietari di terreni nei quali vi siano pini, chiedete un sopralluogo ed un preventivo gratuito a Disinfestazioni Roma.

 

 

 


Condividi sui social network

Preventivi gratuiti
Apici

Nel caso in cui abbiate problemi di infestazione, chiedete subito un esauriente preventivo allo staff aziendale.
I preventivi sono gratuiti. Vi è anche la possibilità di ottenere consulenze professionali, senza impegno.

I nostri recapiti
TEL. 06 9278307
FAX. 06 92970021